breaking news

PEDAGGIO DAL PRIMO MAGGIO IN AUTOSTRADA, BONO SCRIVE A MATTEOLI

PEDAGGIO DAL PRIMO MAGGIO IN AUTOSTRADA, BONO SCRIVE A MATTEOLI
Politica
0

In  relazione alla  notizia secondo la quale  dal primo maggio si pagherà il pedaggio   sulle autostrade   ANAS  in Sicilia ,  il Presidente della Provincia di Siracusa Nicola Bono ha inviato una nota ad Altero   Matteoli , Ministro   alle  Infrastrutture  e Trasporti , per chiedere  la sospensione  sine die  della decisione per quanto riguarda  l’autostrada  Siracusa-Catania  di proprietà ANAS.

E ciò perchè – afferma Bono nella sua lettera –   tale autostrada non è  attrezzata di   caselli. Né  si può caricare   di ulteriore balzello   gli automobilisti, anche quelli locali, che sarebbero costretti, appunto per la mancanza di caselli, di pagare  il costo  attraverso  il sistema Telepass   attrezzando l’auto di Transponder, cioè  l’apparecchio per la rilevazione telematica  dell’attraversamento che invia il costo del pedaggio presso il proprio conto in banca. Per questo apparecchio si dovrà pagare  un pur minimo canone e attivare   una procedura  bancaria, o utilizzare tessere prepagate

Per Bono    non è possibile  penalizzare   gli automobilisti  che transitano   sulla Siracusa-Catania poichè   non esistono allo stato  percorsi alternativi  , stante anche il fatto che  vecchia SS-114  non è tutta praticabile   poiché  l’ ANAS non ha completato   la costruzione  del ponte   Primosole sul Simeto  .

Per cui, conclude Bono nella sua lettera al ministro,  occorre   quantomeno prima  realizzare  i caselli, e completare i lavori per la  transitabilità  della ex SS 114 Siracusa-Catania in modo da parte scegliere l’opzione autostrade a pagamento, sia con Telepass  che con il tradizionale   biglietto, ovvero il percorso alternativo e gratuito della vecchia strada

“Quello che non si può accettare – ha detto Bono –  è imporre balzelli  senza la facoltà di scelta, perché non appartiene alla modalità  comportamentali  di uno Stato basato sul diritto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com