breaking news

PESCA ABUSIVA DI RICCI ALLA TONNARA DI S. PANAGIA

15 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
PESCA ABUSIVA DI RICCI ALLA TONNARA DI S. PANAGIA
Cronaca
0

Questa mattina, la sezione della “Polizia Marittima e Difesa Costiera” della Capitaneria, ha effettuato un’attenta attività di monitoraggio del litorale aretuseo, soffermandosi in particolare nella zona della “Tonnara di S. Panagia” più volte scenario della pesca abusiva dei ricci di mare.
A seguito di attività di appostamento, per gli uomini della Capitaneria di Porto è stato possibile sorprendere un pescatore sportivo che stava riportando a terra l’intero quantitativo di ricci di mare (poi risultati oltre mille a fronte di un massimo di cinquanta consentiti dalla legge), intervenendo quindi per l’identificazione del trasgressore e la contestazione dell’illecito.
I ricci, ancora vivi al momento del sequestro, sono stati rigettati in mare nello stesso habitat di prelievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com