breaking news

PESTAGGIO, DUE ARRESTI

PESTAGGIO, DUE ARRESTI
Cronaca
0

In manette i due presunti autori del pestaggio, avvenuto nel febbraio scorso, ai danni del proprietario di un locale di Avola. Con l’accusa di danneggiamento, violenza privata, lesioni personali con aggravanti in concorso, i Carabinieri ieri sera hanno arrestato Davide Patanè, 32 anni, panificatore, pregiudicato per reati contro la persona e Salvatore Gallo, 30 anni, meccanico, noto alle forze dell’ordine per reati inerenti la normativa su stupefacenti ed armi. Il 17 febbraio di quest’anno avrebbero pestato un cinquantenne di Avola, proprietario di un locale pubblico, che la sera precedente aveva chiesto più volte ai 2 giovani di non fumare all’interno del proprio esercizio, in osservanza alle disposizioni in materia. Patanè e Gallo al momento hanno reagito stizziti, minacciando l’uomo. E’ sorta una discussione, conclusa con la richiesta del proprietario di allontanarsi dal locale. I due ragazzi, ritenendo di essere stati buttati fuori ingiustamente, qualche giorno dopo hanno organizzato una vera e propria spedizione punitiva. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, hanno fermato il cinquantenne in una via del centro abitato di Avola, che l’uomo stava percorrendo a bordo della propria autovettura. I due aggressori lo hanno fatto scendere dall’auto riempiendolo di calci e pugni. Avrebbero poi riferito di non essersi resi bene conto di ciò che facevano, accecati dall’ira; nel pestaggio hanno procurato diverse lesioni all’uomo, costretto a ricorrere alle cure dei sanitari, che gli hanno rilasciato certificati medici per 20 giorni di prognosi. A conclusione di una articolata attivita’ d’indagine, intorno alle 18,30 di ieri i due giovani sono stati arrestati, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Siracusa. Davide Patanè è stato portato presso la casa circondariale di contrada Cavadonna mentre Salvatore Gallo è stato accompagnato agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com