breaking news

PIRATERIA ON LINE, UN’ AVOLESE TRA GLI INDAGATI

Ci sarebbe anche una giovane di Avola tra gli indagati dell’inchiesta avviata dalla Guardia di Finanza di Cagliari nell’ambito dell’operazione “Little angel”,  che ha condotto all’oscuramento di un sito internet dal quale era possibile scaricare film di recente uscita nelle sale cinematografiche. Le persone finite nel registro degli indagati provengono da diverse regioni italiane: Piemonte, Calabria e Sicilia. Del gruppo di gestione del sito avrebbe fatto parte anche una donna di 29 anni, residente ad Avola. Secondo le Fiamme Gialle almeno 600 mila utenti avrebbero visitato ogni giorno il portale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com