breaking news

POLITICHE SOCIALI, DIMEZZATE LE ORE PER L’ASSISTENZA DOMICILIARE

POLITICHE SOCIALI, DIMEZZATE LE ORE PER L’ASSISTENZA DOMICILIARE
Cronaca
0

Dimezzate le ore destinate al servizio di assistenza domiciliare rivolte agli anziani e ai soggetti disabili. E ‘ la protesta che parte da Confcooperative Siracusa, secondo cui l’assessorato alle Politiche sociali avrebbe adottato una decisione che comporterà notevoli disagi alle fasce piu’ deboli, gli assistiti, ma che avrà gravi ripercussioni anche dal punto di vista occupazionale.  Chiare le parole del presidente di Confcooperative Siracusa, Salvatore Leone. Decine di lavoratori, spiega, all’interno delle cooperative sociali prederanno in questo modo il proprio posto di lavoro. Non sarebbe sufficiente , a suo dire, la presunta diminuzione delle risorse finanziarie destinate al distretto 48 per giustificare, si legge in un comunicato della confederazione, un simile atto. L’esigenza, al contrario,sarebbe stata quella di potenziare i servizi di assistenza domiciliare. La risposte dell’ente pubblico sarebbe stata invece quella di dirottare parte delle risorse disponibili per finanziare l’acquisizione di personale diretto ai comuni stessi. Viene da chiedersi, aggiunge Leone, se tutto questo sia determinato da una precisa scelta politica che vede il sindaco e l’assessore alle politiche sociali, e se entrambi siano consapevoli del disastro sociale, prosegue il presidente di Confcooperative, che tali scelte determineranno , o se si tratti di decisioni assunte autonomamente dagli uffici. Confcooperative si rivolge a questo punto ai sindacati e alle associazioni a tutela dei diritti degli anziani e dei disabili affinchè si uniscano in una battaglia,c onclude Leone, di estrema importanza dal punto di vista civile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com