breaking news

PRECARI-A RISCHIO ORDINE PUBBLICO

PRECARI-A RISCHIO ORDINE PUBBLICO
Cronaca
0

Senza i precari che lavorano nella Pubblica amministrazione ormai da decenni e spesso rappresentano la parte meglio formata della nostra burocrazia, gli enti pubblici rischiano la paralisi. A dirlo e’ Pippo Sorbello, sindaco di Melilli e presidente della Consulta dei sindaci e dei presidenti di provincia del Mpa siciliano, che fa sapere di aver ricevuto telefonate allarmate di amministratori di ogni parte dell’Isola. Sorbello mette in guardia il Governo nazionale ”dai gravi problemi di ordine pubblico che potrebbero nascere se il previsto emendamento alla finanziaria non consentisse di salvare i 22.500 precari siciliani della pubblica amministrazione”. ”Ma ancor piu’ grave – aggiunge – e’ il fatto che, buttando sulla strada 22.500 padri di famiglia, si provocherebbe un autentico disastro occupazionale che, come teme la maggioranza dei sindaci, potrebbe sfociare in problemi di ordine pubblico dettati dalla disperazione. E questo deve essere attentamente valutato – conclude Sorbello – anche da un Governo che presta molta piu’ attenzione al Nord che non al Sud”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com