breaking news

PRESUNTO LADRO INCHIODATO DAL SATELLITE

12 Ottobre 2010 | by Redazione Webmarte
PRESUNTO LADRO INCHIODATO DAL SATELLITE
Cronaca
0

Il sistema di antifurto satellitare inchioda un presunto ladro d’auto. I carabinieri della stazione di Noto, di Pachino e del nucleo Radiomobile hanno arrestato Antonino Cancilia, 40 anni, di Avola, già noto alla giustizia.Intorno alle 12, 30 di ieri un’auto, una Ford Fiesta è stata rubata a Belvedere. Dopo la denuncia dell’avvenuto furto, la stazione di Noto è stata informata del fatto, visto che il satellite segnalava che il veicolo si stava muovendo in direzione Noto. Non è stato difficile per i militari dell’Arma raggiungere l’auto e fermare il conducente, che stava viaggiando verso Pachino. I carabinieri hanno fermato l’uomo in contrada Torrefano. L’uomo avrebbe tentato invano di fuggire a piedi, lasciando la vettura, ma è stato raggiunto poco dopo. Insieme a lui, anche il figlio, un bimbo di pochi anni che l’uomo avrebbe portato con sé sia durante il furto, sia durante il tentativo di fuga a piedi. Cancilia è stato condotto presso il carcere di Cavadonna, il bambino è stato invece affidato alla madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com