breaking news

PRG,ANCORA POLEMICHE SUL TAVOLO TECNICO

14 Settembre 2010 | by Redazione Webmarte
PRG,ANCORA POLEMICHE SUL TAVOLO TECNICO
Attualità
0

La nostra volontà non è diversa dal comune cittadino siracusano disposto ad accettare una regolare crescita edilizia della propria città anteponendo la salvaguardia della storia che ci ha lasciato in eredità posti incantevoli che hanno reso famosa Siracusa nel mondo. Così Polietica Cristiana, attraverso il Capogruppo Giancarlo Lo Manto, chiarisce la propria posizione politica in ordine alla trattazione-revisione del Piano Regolatore Generale. Tutelare e salvaguardare siti come le mura Dionigiane, il parco dell’Epipoli, la penisola della Maddalena, l’area della riserva del Plemmirio, il parco costiero e tanti altri posti insistenti nel territorio siracusano rappresenta un dovere morale per chi è deputato a deciderne le sorti. Già venerdi’ 10 settembre – commenta Lo Manto – intervenendo presso la prima commissione urbanistica abbiamo dichiarato: “non siamo dalla parte né dei costruttori né degli ambientalisti ma solo ed esclusivamente per gli interessi della collettività siracusana”. Inoltre nella mattinata di ieri, durante la seduta del tavolo tecnico insieme ai componenti della prima commissione consiliare-urbanistica – continua l’esponente di Polietica Cristiana – abbiamo evidenziato la necessità della riqualificazione del territorio nelle aree costiere deturpate dalle costruzioni abusive. Non possiamo evidenziare che sulla salvaguardia dell’ambiente vi è troppa demagogia specialmente da parte di coloro che nel passato avrebbero potuto evitare gli scempi del nostro territorio, ma nulla hanno fatto. La strada che la maggioranza ha intrapreso – conclude Lo Manto – ci pare quella più conducente e utile per giungere a risultati concreti e condivisi con i siracusani. (pri)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com