breaking news

PRIMO SUCCESSO DEGLI AVVOCATI CONTRO LA MEDIA-CONCILIAZIONE OBBLIGATORIA

PRIMO SUCCESSO DEGLI AVVOCATI CONTRO LA MEDIA-CONCILIAZIONE OBBLIGATORIA
Attualità
0

Venerdì 15 aprile, alle 10,30 nell’aula della Corte d’Assise del Tribunale, si terrà un’assemblea in cui gli avvocati del Foro siracusano cercheranno un confronto con la deputazione locale sulla Media-conciliazione obbligatoria. L’appuntamento, che arriva nella settimana in cui gli avvocati del Foro siracusano incrociano già le braccia per la carenza di organici in Tribunale, suggella l’adesione alla mobilitazione nazionale voluta dall’Oua (Organismo Unitario dell’Avvocatura italiana) contro la Media-conciliazione obbligatoria. La battaglia sulla strada della dichiarazione di incostituzionalità di questa norma, intrapresa anche dal consiglio dell’Ordine forense di Siracusa, ha ottenuto un primo successo. Il Tar del Lazio, infatti, martedì 12, ha deciso di rinviare il Decreto Legislativo n. 28/2010 alla Corte Costituzionale. Per gli avvocati è la conferma che il testo varato dal ministero di Giustizia ha profili chiari di incostituzionalità. “E’ un primo passo che ci convince ancor di più della validità delle nostre richieste – ha detto il presidente del consiglio dell’Ordine degli avvocati, Sebastiano Grimaldi -, per cui abbiamo deciso di non abbassare la guardia, anzi. L’obiettivo resta quello di una modifica della norma. Con questo obiettivo invitiamo, venerdì, i deputati nazionali espressi dalla nostra provincia a un confronto pubblico sulla Media-conciliazione obbligatoria”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com