breaking news

Priolo| Incendio al Polivalente. Segnali di declino, ma la città reagisce

19 Gennaio 2019 | by Redazione Webmarte
Priolo| Incendio al Polivalente. Segnali di declino, ma la città reagisce
Cronaca
0

L’incendio nella palestra del Polivalente di Priolo ha lasciato sgomenta tutta la città di Priolo. Amareggiato, arrabbiato anche il sindaco Pippo Gianni, che parla di “gesto ignobile” a pochi giorni dalla manifestazione di interesse per interventi di recupero della struttura sportiva chiusa ed abbandonata da tre anni. Due danni in uno, sottolinea Gianni, visto che il Comune dovrà adesso spendere per due volte.

L’incendio del parquet del campo di basket del Centro Polivalente di Priolo, a quanto pare preso di mira da ignoti vandali almeno tre volte nel giro di poco tempo, fa riflettere e seriamente il sindaco Pippo Gianni, vittima di una intimidazione di recente (una ruota della macchina tagliata) che ha chiesto un incontro immediato al Prefetto Pizzi.

“Assicurare i responsabili alla giustizia gli autori del vile gesto, non basta –  commenta cosi la gente di Priolo sui social – Occorre interrogarsi sul declino di questo Paese, sullo stato generale di abbandono di tutte le strutture pubbliche, sui sistemi di videosorveglianza, sulle iniziative socio-culturali preventive ed educative, sul supporto alle famiglie, sulla necessità di assicurare luoghi sani e di esempio per la collettività”.

Una situazione di declino in cui Priolo si trovava già da tempo – dicono i Priolesi arrabbiati – A questo punto occorre adottare misure d’urgenza e rigorose di concerto tra le Istituzioni e le Forze dell’Ordine affinché finalmente si dia un segnale forte che a Priolo qualcosa stia cambiando!”.

La prima mossa del sindaco Gianni. Dotare la città di un sistema diffuso di videosorveglianza. Appalto già in itinere a garanzia della sicurezza e dell’ordine pubblico a Priolo. Devastante l’incendio nella palestra del Polivalente. Ignoti piromani, nottetempo, avrebbe prima accumulato quanti rifiuti possibile al centro e poi dato alle fiamme.

Per fortuna, il parquet ignifugo ha permesso di contenere i danni, l’intervento dei vigili del fuoco poi ha sventato il peggio. Adesso si fa la conta dei danni: circa 20 metri quadrati di parquet divorati dalla fiamme. Del grave episodio. (forse un segnale della recrudescenza criminale o contro l’azione amministrative dell’ex parlamentare Pippo Gianni, ora sindaco di Priolo?) se ne parlerà in consiglio comunale, convocato con urgenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com