breaking news

Priolo| “Lukoil chiarisca subito cosa vuole fare della raffineria Isab di Priolo. Siano tutelati i lavoratori”

21 Settembre 2017 | by Redazione Webmarte
Priolo| “Lukoil chiarisca subito cosa vuole fare della raffineria Isab di Priolo. Siano tutelati i lavoratori”
Attualità
0

L’Agenzia Reuters ha diffuso la notizia secondo la quale Lukoil “ha mostrato i dati tecnici finanziari sul complesso a potenziali acquirenti per verificare l’appetito del mercato”.

“L’operazione, che comprenderebbe entrambe le raffinerie della nostra provincia, ha una capacità di circa 320 mila barili al giorno con cisterne che possono contenere quasi 4 milioni di metri cubi di prodotto oltre a 3 terminal marini”. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS. “È chiaro che nessuno può, né vuole, entrare nelle scelte strategiche della Lukoil, ma dal momento che sono quasi 1000 i lavoratori dipendenti dal colosso russo, sarebbe opportuno che facessero conoscere quali sono le loro reali intenzioni in modo da tranquillizzare i lavoratori e consentire al territorio di poter esprimere le proprie valutazioni su un’ipotesi di passaggio delle azioni della raffineria Isab.

“Non crediamo”, ha concluso l’On. Vinciullo, “che le indagini della Procura possano aver stimolato la società ad assumere questo atteggiamento dal momento che già da subito si era dichiarata disponibile a mettere in atto le prescrizioni sugli impianti in modo da avere una tutela certa del territorio, ma preoccupa il fatto che tutto starebbe avvenendo alle spalle del territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com