breaking news

PRIORITARIO RISANAMENTO CONTI PUBBLICI

9 Settembre 2010 | by Redazione Webmarte
PRIORITARIO RISANAMENTO CONTI PUBBLICI
Politica
0

Piuttosto che ingessarci attorno alla formula di governo da varare, pensiamo tutti a spingere la barca della Sicilia in un’unica direzione, quella dello sblocco nei tempi previsti della manovra finanziaria bis da 500 milioni di euro senza la quale la Sicilia non avrebbe futuro. Tutto, formula di governo compresa, viene dopo questo obiettivo, che deve essere prioritario. E’ quanto sostiene Mario Bonomo, deputato di Alleanza per l’Italia all’Assemblea Regionale Siciliana. Siamo davanti ad un crisi profonda e dalle proporzioni allarmanti, nel Paese e nella Sicilia in modo particolare – ha aggiunto Bonomo -. Dobbiamo approvare la manovra correttiva dei conti pubblici da 500 milioni di euro entro settembre e buttarci subito dopo a capofitto nell’elaborazione della Finanziaria 2011 da approvare entro fine anno per evitare di dover ricorrere all’esercizio in dodicesimi che non consentirebbe alcuna programmazione. La manovra correttiva oggi e la Finanziaria 2011 domani non possono essere visti come atti o strumenti di una sola parte: sono piuttosto   l’architrave sul quale poggiare i progetti ed i programmi di sviluppo e di crescita della Sicilia. Ecco perché – ha concluso Mario Bonomo – ritengo utile e doveroso in questo momento esortare tutti ad uno sforzo congiunto: il risanamento dei conti pubblici che è stato avviato non può diventare unincompiuta, almeno non per Alleanza per l’Italia che ne fa elemento indispensabile al quale ancorare il proprio sostegno alla maggioranza. (pri) 

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com