breaking news

PROBLEMI STRUTTURALI E DI PERSONALE

PROBLEMI STRUTTURALI E DI PERSONALE
Sanità
0

I tagli alla sanità previsti dal piano regionale di rientro delle spese, al centro di un comunicato dell’assessore regionale Titti Bufardeci. “Un dibattito – ha detto – che merita ancora il dovuto approfondimento con ulteriore aggiunta di elementi per chiarire una volta per tutte la modifica apportata alla  riforma sanitaria varata dalla regione per migliorare il servizio dell’ASP nelle province siciliane”. ” A questa istanza ho chiesto, e l’Asp si muoverà di conseguenza, ulteriori chiarimenti per aprire un confronto più approfondito da inserire in agenda già dalla prossima settimana. Il problema, a mio avviso, è strutturale. E mi riferisco all’Hospice, ad oncologia, ai dipartimenti, ad alcune unità operative e tutti gli altri punti rimasti in attesa di chiarimenti e discussione. In sintesi, la questione prioritaria è l’organico, sia medico, infermieristico e ausiliare, di cui la nostra sanità è carente. La risposta alle vere esigenze dell’utenza siracusana cosi come siciliana passa essenzialmente dal personale e dalla sua professionalità. Risolti innanzitutto questi due aspetti – ha concluso Bufardeci – allora si che potremo iniziare a parlare di nuova sanità in Sicilia”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com