breaking news

PROFESSIONISTI SIRACUSANI IN MANETTE

PROFESSIONISTI SIRACUSANI IN MANETTE
Cronaca
0

Anche professionisti di Siracusa, Ragusa e Catania tra le persone coinvolte nell’operazione anti immigrazione di oggi. Sono 11 su 14 le ordinanze di custodia cautelare notificate oggi dalla Digos ed emesse dal Gip del Tribunale di Siracusa, per i reati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, corruzione, falso ideologico in atto pubblico e violazione delle leggi sull’immigrazione.Gli arrestati  nell’ambito dell’operazione “Uomini e Caporali 2”, che segue la prima omonima operazione del 2008 sono   Abdur Rashid, classe 29 anni, residente ad Catania, originario del Bangladesh;   Sebastiano Canto, 24 anni, residente ad Avola;  Francesco Caruso, 72 anni, residente in Pachino (arresti domiciliari); Angelo Fermo, 51 anni, pachinese; Vincenzo Floriddia, 51 anni di Rosolini;Francesco Gradante, 51 anni, residente a Rosolini;Pasquale Modica, 54 anni, di Noto, ai domiciliari;   Mohammad Ilyas, classe 1976, residente in Siracusa, originario del Pakistan; Poidomani Luigi, classe 1961, residente in Rosolini;Sanaullah Khan, classe 1977, residente in Pozzallo (RG), originario del Bangladesh;                 Valtimora Aldo, classe 1975, residente in Siracusa.Una delle persone destinatarie della misura custodiale si è resa irreperibile ed attivamente ricercata dagli Agenti della D.I.G.O.S.Le altre due ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite da altra forza di polizia.Le misure notificate oggi sono il naturale prosieguo della prima inchiesta (“Uomini e Caporali”) che portò all’esecuzione di 18 misure cautelari.Gli ulteriori risvolti investigativi hanno consentito di accertare il coinvolgimento dei suindicati destinatari delle misure custodiali tra cui spiccano alcuni professionisti ed imprenditori, operanti in questa provincia ed in quelle limitrofe di Ragusa e Catania.Gli arrestati procuravano falsi contratti di lavoro a cittadini extracomunitari che, dietro il pagamento di somme di denaro, ottenevano, falsamente, il presupposto per una successiva regolarizzazione sul territorio italiano. (flo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com