breaking news

PROVOCA UN INCENDIO. FERMO DI INDIZIATO PER UN MAROCCHINO TRENTADUENNE

22 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
PROVOCA UN INCENDIO. FERMO DI INDIZIATO PER UN MAROCCHINO TRENTADUENNE
Cronaca
0

Nel pomeriggio di ieri, gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno operato, a carico del trentaduenne marocchino Amastak Larbi (foto), un provvedimento di fermo di indiziato di delitto per il reato di incendio doloso.
L’arrestato, lo scorso 30 ottobre, animato da forte risentimento nei confronti di alcuni suoi connazionali, aveva dato alle fiamme un edificio in via Ronco Pandolfo, causando l’incendio del portone, di una staccionata e di due ciclomotori parcheggiati.
Sono in corso ulteriori indagini al fine di verificare se lo straniero sia responsabile di altri incendi.
Il marocchino, dopo le incombenze di rito, è stato condotto nel carcere di Siracusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com