breaking news

QUANDO “L’UNIONE FA LA FORZA”, NASCE… “TEATRO IN MOVIMENTO”. TUCCIO MUSUMECI COME PADRINO DELL’INIZIATIVA

QUANDO “L’UNIONE FA LA FORZA”, NASCE… “TEATRO IN MOVIMENTO”. TUCCIO MUSUMECI COME PADRINO DELL’INIZIATIVA
Attualità
0

Nella splendida cornice del salone di rappresentanza del palazzo comunale si è dato il via ad una nuova realtà culturale tutta augustana “Teatro in Movimento “, consorzio delle associazioni teatrali amatoriali, che si sono unite allo scopo di mantenere un dialogo unico con  i vari enti. “L’unione fa la forza”, sembra essere questo il motto alla sua base. Il teatro, disciplina da tempo presente tra le attività culturali di Augusta, vanta una storia di tutto rispetto che è stata illustrata in linee generali da Pino Carrabino, addetto alla Commissione Comunale di Storia Patria.  L’idea nasce dalla volontà di quattro compagnie del  territorio: Teatro Stabile di Augusta; L’Allegra Brigata; La Trinacria e Redicuore, che insieme, armate di grande passione hanno gettato le basi di quello che si spera possa diventare un punto di riferimento e di aggregazione per il teatro megarese. Il numero sembra comunque essere destinato a crescere. Una serata ricca di emozioni che ha colto l’interesse del pubblico intervenuto; a fare da padrona di casa in rappresentanza dell’amministrazione l’assessore alla Cultura Giovanna Fraterrigo preziosa nella collaborazione dell’iniziativa stessa. Diversi gli interventi sapientemente moderati da Michela Italia. Poi, la parola a Pietro Quartarone, presidente del consorzio che ha voluto sottolineare: “Il consorzio pur rispettando l’autonomia delle consociate, vuole rappresentare un’idea comune  a chi da anni si occupa di teatro, cercando di diventare voce unica che sia in grado di dare risposte alle esigenze culturali di Augusta. Ogni identità continuerà a vivere e restare autonoma nonostante il consorzio”. Da qui, l’invito rivolto a tutte le realtà cittadine ad aderire al progetto. “Insieme a 4 amici – ha continuato Quartarone- abbiamo avuto l’idea di lanciare questa iniziativa. Vogliamo creare un movimento nel teatro. Ci siamo detti intanto partiamo, presentiamo questa nostra creatura, dopodiché inviteremo le altre associazioni a capire gli scopi di questo consorzio. Lo scopo è quello di avere un’unica voce nei confronti di tutti. Il consorzio non sovrintende in alcun modo alle attività delle altre associazioni, che possono continuare a fare ciò che hanno sempre fatto. Il 2 maggio avremo una riunione al Palazzo S. Biagio con tutte le compagnie amatoriali teatrali per dare vita ad un dibattito su questa iniziativa”. Giuseppe Carrabino, inoltre, ha sapientemente ripercorso alcune fasi salienti della storia del teatro ad Augusta, sottolineando il passaggio storico dello stesso salone di Palazzo di Città quale antica sede del primo teatro comunale già nel 1734; importante anche la sua proposta di creare aggregazione per utilizzare culturalmente i forti Garsia e Vittoria quale centro cittadino dove le associazioni stesse con le loro produzioni possano agevolare l’utilizzo e la fruizione per il pubblico dei monumenti siti nel golfo. Positiva la risposta dell’amministrazione comunale, nella persona dell’assessore alla Cultura, per la fruizione dei luoghi adeguati per fare teatro: “L’amministrazione comunale si muoverà e metterà nero su bianco le richieste della città”. La chicca della serata coordinata da Mauro Italia è stato l’intervento dell’attore catanese Tuccio Musumeci, simbolo del teatro siciliano che oltre a fare da padrino del nascente consorzio ha animato la serata con piccoli aneddoti legati alla sua vita artistica, divertendo i presenti e non risparmiandosi nel concedersi al pubblico augustano che ha dimostrato come sempre forte interesse e partecipazione. “E’ un grande piacere per me trovarmi ancora una volta ad Augusta, poi per un’iniziativa così bella ed importante come l’unione di compagnie teatrali amatoriali. Ammiro l’entusiasmo che ha il teatro amatoriale”, questo il commento dell’attore all’iniziativa. Alla fine, la consegna di alcuni ricordi a Tuccio. ILENIA FERRAGUTO (foto di Andrea Cimino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com