breaking news

Ragusa | Al via la terza rassegna estiva di teatro per l’infanzia “Il Chiostro dei Piccoli”

Ragusa | Al via la terza rassegna estiva di teatro per l’infanzia “Il Chiostro dei Piccoli”
Spettacolo
'
0

Dopo la positiva esperienza delle edizioni 2020 e 2021 ritorna a Modica, presso il magnifico Chiostro Santa Maria del Gesù, la terza edizione de Il Chiostro dei Piccoli.

La Rassegna di Teatro dedicata ai bambini e ai loro familiari organizzata dall’Associazione Culturale LAP, diretta da Francesco Lucifora, con la Direzione Artistica di Fabio Navarra dell’Associazione Culturale “Nave Argo” e il patrocinio della Città di Modica – Assessorato alla Cultura. La Rassegna vuole essere occasione per tornare ad emozionarsi con la magia del teatro in un luogo di grande pregio e bellezza come quello del Chiostro Santa Maria del Gesù che accoglierà nuovamente i bambini e i loro familiari. Il complesso monumentale di Santa Maria del Gesù, ubicato nella parte alta della città di Modica e sfuggito in parte al catastrofico terremoto del 1693 che rase al suolo il Val di Noto, rimane una delle più alte e preziose testimonianze della civiltà costruttiva e figurativa tardo gotica diffusasi in Sicilia tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo. Adesso è sede di attività culturali e sociali ed è gestito dall’Associazione Culturale LAP di Modica.

La Rassegna è composta da sei spettacoli che verranno proposti con cadenza settimanale nei mesi di luglio e agosto. L’apertura, giovedì 30 giugno, sarà a cura della compagnia La Casa di Creta che presenterà lo spettacolo “L’Isola del Dr. Frankenfood” interpretato da Steve Cable e Antonella Caldarella, anche autrice dei testi e della regia. Un’originale e divertente riflessione su temi di grande interesse come quello della salvaguardia dell’ambiente e degli effetti di certa scienza applicata alle modifiche genetiche di piante ed animali. Giovedì 7 luglio andrà in scena la compagnia Cattivi Maestri di Savona con lo spettacolo “Il gigante egoista” con Francesca Giacardi e Maria Teresa Giacchetta e la regia di Antonio Tancredi. Una storia creata in scena dalle protagoniste utilizzando oggetti e pupazzi secondo una modalità che unisce il teatro di narrazione e quello di figura con il coinvolgimento dei piccoli spettatori.

“Upi pian pianino” è il titolo dello spettacolo della Compagnia Il Castello di Sancio di Messina che verrà presentato giovedì 14 luglio: in scena Manuela Boncaldo, Mattia Bonaventura e Monia Alfieri che ha curato anche testi e regia. Una carrellata di personaggi un po’ clown e un po’ maghi, che attraverso l’interazione con i bambini racconteranno e animeranno brevi storie piene di poesia, nelle quali i piccoli saranno coinvolti divenendone di volta in volta protagonisti. Martedì 19 luglio la nostra compagnia sarà in scena con lo spettacolo “Hansel, Gretel e il segreto della Strega” interpretato da Giuseppe Brancato e Iridiana Petrone, anche autrice dei testi e della regia. Uno spettacolo liberamente ispirato alla nota favola dei fratelli Grimm che, utilizzando le tecniche del teatro d’attore unite ad un originale uso delle musiche, propone diversi spunti di riflessione sulle dinamiche relazionali tra fratelli e sorelle.

“Baciami Mamma” è il titolo dello spettacolo della compagnia Abaco – il teatro conta di Ragusa che verrà presentato giovedì 28 luglio: in scena Valentina Cannizzo e Ambra Denaro, regia a cura di Fabio Guastella. Una felice ed esilarante combinazione tra teatro d’attore e di figura in questo spettacolo che tratta in maniera ironica il rapporto tra genitori e figli. La conclusione della Rassegna, giovedì 4 agosto, sarà affidata alla Compagnia OTQA / Casa Teatro di Palermo che presenterà lo spettacolo “Il Conte che non conta” con Enrica Volponi, Davide Lo Coco e Giuseppe Gulizzi per la regia di Santi Cicardo. Una storia originale che attraverso i meccanismi della fiaba classica racconta come la Matematica, anche quando non ce ne accorgiamo, sia sempre intorno a noi. La Rassegna è realizzata con il sostegno della Regione Siciliana – Assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo e in collaborazione con Latitudini, la rete siciliana di drammaturgia contemporanea costituita nel 2011 da alcuni tra i più interessanti organismi teatrali attivi in Sicilia.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *