breaking news

Rappresentazioni classiche, blitz dell’ispettorato del Lavoro al Teatro Greco. Sospesa un’azienda

Rappresentazioni classiche, blitz dell’ispettorato del Lavoro al Teatro Greco. Sospesa un’azienda
Cronaca
0

L’ispettorato provinciale del Lavoro al Teatro Greco, sospesa l’attività di un’azienda. Gli ispettori ieri si sono presentati, senza l’ausilio delle forze di polizia all’interno del parco archeologico di Siracusa, nell’ambito di un servizio finalizzato alla verifica della regolare costituzione dei rapporti di lavoro in materia di sicurezza e per la salvaguardia dell’integrità fisica dei lavoratori. Il blitz degli ispettori è coinciso con la presenza al teatro greco di numerose maestranze addette all’esecuzione dei lavori per le rappresentazioni classiche che prenderanno il via l’8 maggio. 53 i lavoratori trovati all’opera al momento del blitz, per conto di 4 aziende. Una di queste ditte, in base a quanto emerso dai controlli effettuati, impiegava lavoratori in nero per una percentuale superiore al 20 per cento. L’azienda è stata sospesa. La misura adottata , secondo quanto comunica l’ispettorato, sarà revocata dietro il pagamento di una sanzione parti a mille e 500 euro e previa regolarizzazione dei lavoratori irregolari. Ma dal controllo sono anche emerse altre violazioni amministrative e questo ha comportato in un caso una maxi sanzione. Rilevate inoltre 6 violazioni sulla sicurezza per tre delle 4 aziende operanti all’interno del teatro greco. L’ispettorato proseguirà i controlli anche nei prossimi giorni. In fase di accertamento, in particolare, la posizione di 4 lavoratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com