breaking news

REVOCATO A MAURIZIO RANNO L’INCARICO DI COORDINATORE DELL’MPA

REVOCATO A MAURIZIO RANNO L’INCARICO DI COORDINATORE DELL’MPA
Politica
0

Giuseppe Gennuso, responsabile del Movimento per le Autonomie della provincia di Siracusa, dopo l’autosospensione dal partito del coordinatore cittadino di Augusta, Maurizio Ranno, ha deciso di revocargli l’incarico, assumendo pro tempore la carica. La decisione è arrivata al termine di una riunione dell’Ufficio politico dell’Mpa che ha preso in esame il “caso Augusta”. L’assemblea del partito ha ritenuto “lesive le dichiarazioni di Ranno fatte agli organi di informazione nei confronti del coordinatore provinciale e soprattutto non ha condiviso la scelta di autosospendersi senza informare, né il responsabile del partito in provincia, né l’Ufficio politico”. Sul “caso Augusta” ed in particolare sulla vicenda legata all’ospedale Muscatello, l’Ufficio politico ha chiesto a Giuseppe Gennuso di trovare assieme al governo regionale, soluzioni che possano garantire ai cittadini megaresi una sanità migliore ed efficiente, trattandosi di un’area ad altissimo rischio industriale. Per l’Ufficio politico, Ranno, anziché fare passi in avanti, danneggiando così l’immagine del Movimento per le Autonomie, avrebbe fatto bene a coinvolgere l’intero partito affinché di comune accordo si trovassero soluzioni adeguate per non compromettere la funzionalità del “Muscatello”. L’Ufficio politico ha pure deciso di riunirsi prossimamente ad Augusta per condividere le preoccupazioni dei consiglieri comunali dell’Mpa , decidendo una linea comune a garanzia dell’intera comunità augustana. Sulla revoca di coordinatore cittadino a Maurizio Ranno, è stato informato il leader dell’Mpa, Raffaele Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com