breaking news

Sicilia| Riaprono in Sicilia cinque uffici del Giudice di Pace

9 Settembre 2016 | by Silvio Breci
Sicilia| Riaprono in Sicilia cinque uffici del Giudice di Pace
Attualità
'
0

Ripristinate, a partire dal 2 gennaio 2017, le sedi di Alì Terme, Rometta, Vizzini, Barrafranca e Polizzi Generosa. In tutta Italia riapriranno 51 sedi.

Alì Terme e Rometta in provincia di Messina, Vizzini in provincia di Catania, Barrafranca in provincia di Enna e Polizzi Generosa in provincia di Palermo. Sono i cinque Comuni siciliani nei quali, a partire dal 2 gennaio 2017, saranno ripristinati gli uffici del Giudice di Pace cancellati nel 2012 nell’ambito del riordino della geografia giudiziaria. Lo scorso 2 agosto è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il relativo decreto del Ministero della Giustizia del 27 maggio 2016. Com’è noto, era previsto che entro il 30 luglio 2015 gli enti locali interessati, anche consorziati tra loro, potessero richiedere il mantenimento degli uffici del Giudice di Pace soppressi, anche tramite eventuale accorpamento, facendosi integralmente carico delle spese di funzionamento e di erogazione del servizio, incluso il fabbisogno di personale amministrativo, che gli enti locali devono mettere a disposizione degli uffici. In tutta Italia sono 51 le sedi ripristinate. Oltre le sedi siciliane, anche quelle di Abbiategrasso, Acerra, Amalfi, Belvedere Marittimo, Capaccio, Cariati, Castel di Sangro, Castelnuovo di Garfagnana, Cetraro, Corato, Corigliano Calabro, Dolo, Empoli, Ferentino, Filadelfia, Finale Emilia, Frattamaggiore, Gragnano, Grottaglie, Guardiagrele, Gubbio, Irsina, Lauro, Legnago, Legnano, Lungro, Macomer, Maddaloni, Molfetta, Montecorvino Rovella, Nicotera, Oriolo, Ortona, Osimo, Pavullo nel Frignano, San Giovanni in Fiore, San Giovanni Rotondo, San Sosti, Sansepolcro, Segni, Siderno, Subiaco, Termoli, Tortolì, Tricarico e Venafro. L’ufficio del Giudice di Pace di Vizzini avrà competenza territoriale anche su Licodia Eubea; quello di Alì Terme su Alì, Antillo, Casalvecchio Siculo, Fiumedinisi, Forza d’Agrò, Furci Siculo, Itala, Limina, Mandanici, Nizza di Sicilia, Pagliara, Roccalumera, Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo, Savoca e Scaletta Zanclea; quello di Rometta su Roccavaldina, Spadafora, Torregrotta, Valdina e Venetico; quello di Barrafranca su Pietraperzia; e quello di Polizzi Generosa su Alimena, Bompietro, Castellana Sicula e Petralia Sottana.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com