breaking news

RICERCHE UOMO DISPERSO IN MARE

RICERCHE UOMO DISPERSO IN MARE
Cronaca
0

Sono riprese questa mattina le operazioni di ricerca dell’uomo disperso da ieri pomeriggio nel mare di Agnone Bagni, in territorio di Augusta. L’allarme è scattato poco prima delle 14.00, quando alcuni bagnati che si trovavano sulla spiagga di Agnone, nei pressi del villaggio Settebello, avrebbero visto galleggiare il corpo di un uomo che indossava un costume bianco e rosso, e non nero come detto in un primo momento. Il mare era agitato e l’uomo potrebbe essere stato inghiottito dalle onde mentre faceva il bagno , non riuscendo più a tornare a riva. Qualcuno dei testimoni lo avrebbe anche sentito gridare aiuto. Sul posto si sono recati mezzi navali di diverse forze dell’ordine. Ricerche anche dall’alto con un elicottero dei Vigili del Fuoco e un aereo della Guardia Costiera dotato di scandaglio, che avrebbe appunto scandagliato il tratto di mare interessato. Le ricerche, che non avrebbero dato alcun esito, sono state sospese dopo le 20.30 a causa dell’oscurità. Sul posto anche un’ambulanza del 118: un soccorritore si sarebbe gettato in acqua e avrebbe visto il corpo dell’uomo galleggiare ma non sarebbe riuscito ad afferrarlo a causa del mare agitato. Pare però che non ci sia stata nessuna segnalazione di persona scomparsa. Secondo gli inquirenti potrebbe comunque trattarsi del corpo di un extracomunitario, di un turista o di uno studente che magari non sente i parenti tutti i giorni. Resta dunque il mistero. Le ricerche sono comunque riprese questa mattina. All’opera un gommone dei Vigili del Fuoco ed una motovedetta della Guardia Costiera. Se le ricerche non dovessero dare esito, domani, sul posto, potrebbe essere inviato il nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com