breaking news

RICHIESTA DI DIFFUSIONE DEI PIANI D’EMERGENZA DA PARTE DI SEL

RICHIESTA DI DIFFUSIONE DEI PIANI D’EMERGENZA DA PARTE DI SEL
Attualità
0

“Chiedo al presidente della Provincia, di attivarsi, affinché gli organismi competenti, in questo caso, il comune di Augusta, la Capitaneria di porto e la Prefettura, pubblicizzino il piano d’emergenza del porto nucleare di Augusta”. E’ questo il contenuto dell’interrogazione presentata dal consigliere provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà, Alessandro Acquaviva, al presidente della Provincia, Nicola Bono.

Essendo un porto strategico sia dal punto di vista commerciale, che soprattutto dal punto di vista militare, comporta degli elevati rischi per tutto il territorio circostante. Alla luce degli eventi dell’ultimo periodo, riguardanti il conflitto in Libia, nel porto in questione, si è verificato un grosso traffico di sottomarini a propulsione nucleare. Recentemente, è stato necessario intervenire per il rifornimento di un sommergibile; un’operazione di questo genere, ha sottolineato Acquaviva “comporta dei rischi che devono essere necessariamente resi pubblici, perché la popolazione ha il diritto di conoscere la realtà delle situazioni”. Occorre dunque tutelare la tranquillità dei cittadini attraverso la diffusione di un piano d’emergenza, è questo l’appello che proviene da SEL.

Ilenia Ferraguto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com