breaking news

RIEVOCAZIONE STORICA SBARCO IN SICILIA

RIEVOCAZIONE STORICA SBARCO IN SICILIA
Attualità
0

Da domani al 7 settembre le province di Siracusa e Catania faranno da scenario alla “Rievocazione storica dello sbarco in Sicilia”. La manifestazione prevede la partecipazione di uomini e donne in uniforme d’epoca su mezzi militari restaurati, che visiteranno i luoghi dello sbarco del 1943 nei diversi comuni della provincia di Siracusa. L’arrivo al porto di Catania è previsto per domani pomeriggio. Oltre  venti, fra jeep e moto, i mezzi coinvolti. La rievocazione dello sbarco in Sicilia  inizierà ad Augusta, per proseguire nelle zone di Marina di Avola, Arenella , Murro di Porco, Cassibile, dove fu firmato l’armistizio, Agnone, Lentini e Ponte Primosole. Verranno visitati anche  il cimitero inglese di Bicocca  ed il cimitero tedesco di  Motta Sant’Anastasia, oltre al Museo dello sbarco a Catania. L‘iniziativa sarà presentata domani mattina, nella sala degli Stemmi del Palazzo del Governo di Siracusa. L’iniziativa è stata ideata e realizzata dall’associazione marchigiana “Fantasmi su ferri vecchi”  che si pone l’obiettivo del recupero, studio, conservazione della storia della Nazione, con il patrocinio della Provincia Regionale di Siracusa e la collaborazione dell’associazione culturale siracusana “PERI PERI”. (pri)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com