breaking news

RIFORMA,I SINDACI BATTONO I PUGNI

10 Settembre 2010 | by Redazione Webmarte
RIFORMA,I SINDACI BATTONO I PUGNI
Sanità
0

Più di 500 parti nel reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale Muscatello di Augusta. Un numero che, stando a quanto previsto dal ministero della Salute, dovrebbe garantire il mantenimento dell’unità operativa, al contrario di quanto la Regione avrebbe intenzione di fare. E’ uno dei dati emersi dalla conferenza dei sindaci che si è tenuta alcuni giorni fa e che si è conclusa con la stesura di un documento nel quale si elencano alcuni punti fondamentali che riguardano il futuro della sanità pubblica in provincia. Sempre per Augusta, i primi cittadini hanno chiesto che si inverta l previsione di apertura dei reparti di Psichiatria e Neurologia, attualmente prevista rispettivamente nei nosocomi di Lentini e Augusta. Richieste anche per la zona Sud. In questo caso la conferenza dei sindaci chiede il rispetto dell’accordo dello scorso anno. “No” secco, inoltre, a qualsiasi ipotesi di riduzione dell’offerta sanitaria nella zona montana. (flo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com