breaking news

Rimossi tra Noto e Rosolini dalla Polizia Municipale 22 cartelloni abusivi

Rimossi tra Noto e Rosolini dalla Polizia Municipale 22 cartelloni abusivi
Cronaca
0

Ventidue impianti pubblicitari rimossi dalla Polizia Provinciale e dal Settore Viabilità della Provincia e sanzioni per circa 8.600 euro .  E’ questo il risultato di un’attività che si è sviluppata nelle ultime settimane fra Rosolini e Noto e che proseguirà su tutto il territorio provinciale.

A Rosolini, in particolare, sono stati rimossi numerosi cartelli pubblicitari posti di fronte allo svincolo autostradale e lungo la SP 26 “Rosolini-Pachino”, alcuni addirittura su un terreno di proprietà del Consorzio Autostrade Siciliane.

Gli impianti erano talmente tanti che “oscuravano” la segnaletica stradale, creando pericoli per la circolazione, confusione e distrazione agli automobilisti.

L’elenco delle ditte interessate dalla rimozione è stato trasmesso anche al Comune di Rosolini per l’applicazione delle sanzioni concernenti l’imposta comunale sulla pubblicità evasa.

A Noto l’attività repressiva ha riguardato alcuni cartelli posti lungo la provinciale Noto-Calabernardo, mentre altri saranno rimossi nei prossimi giorni.

Gli Uffici della Provincia, inoltre, stanno predisponendo un ulteriore piano per la rimozione di altri impianti installati abusivamente lungo la rete viaria provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com