breaking news

RIPRENDONO I LAVORI PER LE AREE AMMASSAMENTI E ATTENDAMENTI DELLA PROTEZIONE CIVILE

23 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
RIPRENDONO I LAVORI PER LE AREE AMMASSAMENTI E ATTENDAMENTI DELLA PROTEZIONE CIVILE
Attualità
0

Sono ripresi i lavori per ultimare l’area di Protezione civile di Palazzolo necessari per l’emergenza. I lavori per un importo da 3 milioni e 800 mila euro sono stati finanziati dal Dipartimento regionale della Protezione civile. Il terreno si trova vicino alla caserma dei Vigili del fuoco di via Campailla e l’area artigianale. Rimangono da ultimare gli interventi di completamento del palazzetto dello sport, che si trova vicino la piscina comunale e che avrà un uso polifunzionale poiché verrà utilizzato per attività sportive e in caso di emergenza per la Protezione civile. Nell’area ammassamenti verranno realizzati ampi parcheggi, che potranno essere utilizzati in occasione delle festività locali o per ricorrenze turistiche di rilievo.
Sono ripresi anche i lavori di completamento dell’area attendamenti e container di Palazzolo, finanziati per un importo di 150 mila euro con la legge 433 post terremoto, nella zona di largo Speranza dietro il complesso della Scintilla. I lavori riguardano anche interventi per il decoro urbano della zona, con la sistemazione di piante e miglioramento degli spazi adibiti a verde pubblico, verranno realizzati degli appositi spazi per i bambini. Sono stati intanto completati i lavori realizzati con parte di questo finanziamento nel piazzale che si trova nelle vicinanze dell’ufficio postale e all’ex campo boario.
“La ripresa di questi lavori – afferma il sindaco Carlo Scibetta – è determinante per portare a compimento un intervento che consenta di attrezzare due zone del paese per ogni attività di emergenza e di Protezione civile. Inoltre verranno completati i lavori per il palazzetto dello sport che servirà ad ospitare le attività delle società sportive che operano sul territorio”. “Con il completamento di questi lavori – osserva l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Rodolfo Guglielmino – verranno del tutto realizzate le infrastrutture necessarie per le operazioni di protezione civile in caso di calamità a cui si aggiungerà anche il progetto, già finanziato, dei lavori per l’elisuperficie in contrada Pantano. Oltre all’utilizzo per fini sociali e sportivi di queste aree a cominciare dal palazzetto dello sport atteso da oltre vent’anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com