breaking news

“RITORNO AL BAROCCO”: LA GDF CONFISCA TERRENI LOTTIZZATI ABUSIVAMENTE

“RITORNO AL BAROCCO”: LA GDF CONFISCA TERRENI LOTTIZZATI ABUSIVAMENTE
Cronaca
0

Volevano far passare, sulle carte ufficiali , per abitazioni rurali  un complesso di 27 villette di due piani con annessa piscina, mentre con tanto d’immagini fotografiche del progetto pubblicizzavano il  complesso residenziale, denominato “Borgo Lucia “, che  stavano procedendo a realizzare, tentando di aggirare il  vincolo paesaggistico ricadente, in quanto Valle del Tellaro, anche sui loro appezzamenti di  terreno, lottizzati in maniera abusiva in Contrada Busulmone a Noto. A rovinare i piani lucrativi  di questi imprenditori maltesi –  2 società ed 11 soggetti coinvolti-  però sono stati i finanzieri della Tenenza della città barocca, che avendone intuito gli scopi edificatori, hanno avviato delle accurate indagini che hanno portato al sequestro preventivo, su disposizione del GIP del Tribunale di Siracusa, degli oltre 300 mila quadri di terreno, la cui destinazione urbanistica di fatto era stata modificata. La vasta area è stata affidata in custodia  giudiziale  al Sindaco del Comune di Noto, che, una volta confermato   il reato  di lottizzazione abusiva, potrà procedere all’acquisizione dell’area confiscata nel patrimonio municipale .

Mascia Quadarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com