breaking news

RITROVATE LE TRE TESTE DI SANTI RUBATE NEL 1987 DALLA CHIESA DI SANTA MARIA ASSUNTA DI BAGNOLI IRPINO

11 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
RITROVATE LE TRE TESTE DI SANTI RUBATE NEL 1987 DALLA CHIESA DI SANTA MARIA ASSUNTA DI BAGNOLI IRPINO
Cronaca
0

Recuperate dai Carabinieri della Sezione Tutela Patrimonio Culturale di Siracusa, tre importanti teste di santi, pregevoli sculture in argento risalenti al ‘600, rubate nel 1987 dalla chiesa di Santa Maria Assunta di Bagnoli Irpino, in provincia di Avellino. Le tre teste, raffiguranti rispettivamente Sant’Antonio, San Giuseppe e San Domenico, furono staccate dai malfattori dai rispettivi busti, rimasti così decapitati per più di trent’anni. Gli importanti manufatti si trovavano, prima dell’intervento dei militari del reparto speciale dell’Arma, in custodia giudiziale presso i depositi della Soprintendenza di Messina, a seguito di un sequestro operato agli inizi degli anni ’90 da un’altra forza di polizia. Solo grazie alla Banca Dati delle Opere d’Arte Illecitamente Sottratte, la più grande al mondo e gestita dai Carabinieri del T.P.C., ed alla segnalazione della Soprintendenza ai Beni Culturali di Messina, dopo tanti anni, si è arrivati alla soluzione del mistero legato alla reale provenienza delle tre sculture. Le opere già state restituite alla chiesa di Bagnoli Irpino, presto, saranno restaurate e restituite alla venerazione dei fedeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com