breaking news

Roma | Si è spento a 53 Sinisa Mihajlovic. Nel 2009 alla guida del Catania

16 Dicembre 2022 | by Redazione Webmarte
Roma | Si è spento a 53 Sinisa Mihajlovic. Nel 2009 alla guida del Catania
Sport
'
0

E’ morto dopo una lunga malattia a 53 anni Sinisa Mihajlovic.

Calciatore ed ex allenatore di Lazio, Sampdoria, Inter, Roma, Fiorentina, Milan, Torino e Catania.  Se ne è andato così, con la sua impeccabile schiettezza, classe e garbo, qualità che lo ha contraddistinto sino al suo ultimo giorno della sua vita. Dopo la splendente carriera da calciatore in diverse squadre del campionato italiano di serie A, Mihajlovic iniziò la sua fase da allenatore, arrivando sino alla guida della panchina del Catania alla fine del 2009. Quell’anno, fu il campionato della storica vittoria dei rossazzurri a Torino contro la Juventus per 1 a 2, come non succedeva dal 1963. E il Catania in quella stagione, guidati proprio da Mihajlovic, concluse il campionato in tredicesima posizione in classifica.

Tanti i ricordi impressi nelle menti di moltissimi tifosi rossazzurri, ma soprattutto di tantissimi ragazzini, giovani sportivi che si avvicinavano alle scuole calcio del Catania e al vivaio del grande club etneo. E fu proprio così, che uno di quei ragazzini cresciuti nelle giovanili, Orazio Urso, oggi 31enne e tanto calcio ancora oggi in giro per i campi siciliani di Eccellenza e serie D, ricorda con nostalgia e soddisfazione quel momento. Mister Mihajlovic: ”Con il Genoa la formazione sarà la seguente. Campagnolo, Alvarez, Silvestre, Terlizzi, Capuano, Biagianti, Ricchiuti, Ledesma, Martinez, Lopez, Mascara. Ma spero di fare giocare anche chi ha lavorato senza risparmiare energie come Barrientos, e Marchese in attacco. Inoltre c’è anche un buon settore giovanile: Urso, Donnarumma, Nicastro, e li porteremo nel ritiro estivo con la prima squadra”. Oggi Orazio Urso calciatore della Leonzio in Eccellenza commenta così la scomparsa di Mihajlovic. “Ero un ragazzino e non capivo chi avevo davanti. Un vero esempio di vita e d‘amore verso questo sport. Ci hai insegnato tanto! Buon viaggio Mister

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 259

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *