breaking news

SABATO 28 GENNAIO, L’APERTURA DELL’ULTIMO TRATTO DELLA SP 78 BALATAZZA-TRIGONA

20 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
SABATO 28 GENNAIO, L’APERTURA DELL’ULTIMO TRATTO DELLA SP 78 BALATAZZA-TRIGONA
Attualità
0

Sabato 28 gennaio  alle 11 presso la s.p. 78 all’intersezione con la strada statale 124 “Siracusana” all’altezza del km 99, avverrà l’apertura ufficiale dell’ultimo tratto della s.p. 78 a conclusione dei lavori inaugurati lo scorso 14 giugno. Saranno presenti il Presidente della Provincia Regionale di Siracusa, Nicola Bono, il Presidente del Consiglio provinciale, Michele Mangiafico,il consigliere provinciale Giuseppe Bastante, il Sindaco di Solarino, Pietro Mangiafico, il dirigente della Provincia, Tino Silluzio, il funzionario della Provincia,  Antonio Roccaro, i responsabili della ditta I.G.M. srl esecutrice dei lavori.
Si tratta di un’opera pubblica di nevralgica importanza per il comprensorio solarinese e per la viabilità in transito attraverso Solarino da e verso la zona montana, un’opera il cui merito va ascritto a questa Amministrazione e per la quale di seguito riportiamo il cammino percorso a vantaggio dell’interesse pubblico della comunità solarinese e della comunità provinciale.
I lavori di intervento strutturale del corpo stradale della strada provinciale 78, Balatazza-Trigona, erano inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche del 2008 al momento dell’ingresso della nuova Amministrazione provinciale (luglio 2008). Tuttavia, il livello di progettazione previsto da quel Piano triennale 2008-2010 era fermo al “preliminare da approvare” e la fonte di finanziamento prevista era quella “statale”, senza certezza alcuna di un preciso finanziamento.
Il primo passo importante compiuto da questa Amministrazione avvenne nell’autunno 2008 in occasione della predisposizione del Piano di riqualifica funzionale della viabilità secondaria volto all’ottenimento dei finanziamenti relativi alla legge Bersani e ai Por regionali: in quella fase, l’ufficio tecnico predispose il progetto esecutivo della s.p. 78, che fu inserita al quattordicesimo posto nella delibera di Giunta provinciale 251 del 25/09/08 che racchiudeva il Piano della viabilità secondaria.  Col nuovo livello di progettazione e col riferimento all’art. 1 c. 1152 della legge 296/2006 (Bersani) quale fonte di finanziamento, la s.p. 78 entrò quindi nel Piano triennale delle opere pubbliche adottato dalla Giunta provinciale con delibera n. 112 del 06/05/2009 e proposto al Consiglio provinciale che lo approvò poche settimane dopo (delibere nn. 38 del 30/06/09 e 54 del 13/10/09 di Consiglio provinciale). Con delibera di Giunta provinciale 127 del 14/06/10, invece, viene approvato e aggiornato il progetto esecutivo col nuovo costo fissato a 773.551,20 euro dai precedenti 700 mila euro previsti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com