breaking news

SARANNO PRESTO COMPLETATI I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DEL PARCO SUBURBANO DEL FIUME MULINELLO

SARANNO PRESTO COMPLETATI I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DEL PARCO SUBURBANO DEL FIUME MULINELLO
Attualità
0

Sarà presto fruibile il “Parco suburbano del fiume Mulinello”, un’importante opera, i cui lavori di realizzazione, diretti da un RTI guidata dallo studio LAND di Milano, sono in fase di completamento.
Si tratta di un intervento finanziato nell’ambito del POR Sicilia 2000/2006, per un importo di oltre 5 milioni di euro, compresi gli espropri, che interessa un’area di circa 500 ettari, a ovest dell’abitato, che si estende lungo il fiume Mulinello, dalla SS114 fino alla foce, in una zona di grande valore ambientale e paesaggistico e da antiche masserie e ritrovamenti archeologici.
Il parco, per la sua posizione tra l’infrastruttura viaria dell’asse attrezzato e il porto commerciale, il petrolchimico e l’area industriale, con i numerosi impianti di notevole impatto, rappresenta un importante polmone ecologico e culturale, di discontinuità tra parti del territorio cittadino che hanno diversa destinazione.
Per le sue caratteristiche l’opera vuole rappresentare un punto di riferimento per coloro che vogliono comprendere la complessità dei luoghi, con i valori storici, archeologici e naturalistici, all’interno di un itinerario che comprende gli altri elementi di pregio ambientale e culturale del territorio, dal parco dell’Hangar, all’antica città di Megara Hyblaea, alla stessa città con il Castello Svevo, i forti Garcia e Vittoria e le saline.
Nella parte alta è stato realizzato l”Anfiteatro dell’Ipogeo’, uno spazio attrezzato e dedicato a rappresentazioni teatrali e culturali, ma anche a momenti di aggregazione della comunità, assemblee, o semplicemente al godimento del panorama.
Un edificio ospita i locali spogliatoio per gli attori, un bar con patio, i servizi igienici, un locale adibito a biglietteria ed ufficio informazioni ed ufficio destinato agli adempimenti amministrativi e di direzione.
L’intervento, ha puntato a valorizzare il paesaggio agrario delle colture tipiche, agrumeti, mandorleti, uliveti, integrandolo con le strutture di abitazione e di esercizio esistenti, e le catacombe sottostanti la masseria Mulinello, attraverso una ricca rete di sentieri.
Oltre al recupero e alla valorizzazione dell’ambiente, è stato infatti curato l’inserimento delle masserie presenti, che rappresentano l’elemento tipico del paesaggio rurale siciliano, in cui realizzare forme di bed&breakfast, attività legate alla bellezza e alla salute, nonché alla didattica.
La Masseria ‘Porta del parco’ ospiterà un info-point in cui sarà possibile ricevere tutte le informazioni inerenti le strutture e le attività del Parco.
La Masseria Mulinello ospiterà due spazi espositivi, che comprendono anche il baglio esterno, un piccolo spazio commerciale in cui acquistare materiale didattico-divulgativo e piccoli oggetti ricordo e le “chiavi di lettura” per i luoghi naturali, artistici, storici e culturali più importanti del Parco e le catacombe sottostanti la masseria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com