breaking news

SCHERMA-VINCE MONTANO PERDE LA VEZZALI

SCHERMA-VINCE MONTANO PERDE LA VEZZALI
Sport
0

Vittoria e dominio assoluto di Aldo Montano nella Sciabola ai Campionati Assoluti di Scherma in corso a Siracusa. Montano ha conquistato la medaglia d’oro regolando 15-2 Giampiero Pastore, raggiungendo così quota cinque nell’albo d’oro della specialità. Grande tifo per lui negli spalti del Palalobello. Lo schermidore toscano era reduce dalla vittoria nella prova di Coppa del Mondo di sciabola a New York, dopo aver vinto cinque giorni prima anche la prova in Venezuela. Clamorosa sconfitta di Valentina Vezzali, che non è riuscita a centrare il quindicesimo titolo di fioretto, lasciando il trono ad Elisa Di Francisca, vincitrice del suo primo titolo tricolore, 15-7 il risultato finale e terzo successo in carriera sulla pluridecorata avversaria. Nella Spada maschile trionfo del milanese Diego Confalonieri del Gruppo Sportivo Carabinieri che ha superato il catanese Paolo Pizzo, conquistando il suo quarto tricolore dopo quelli del 2000, 2007 e 2008. Prima delle finali sono scese in pedana Beatrice Vio, 13enne veneta con la coetanea siracusana Costanza Comitini, protagoniste di un assalto esclusivo. Beatrice, per tutti Bebe, 3 anni fa è stata colpita da una forma fulminante di meningite. L’amputazione degli arti inferiori e delle mani non le ha tolto la voglia coltivare le sue passioni, prima fra tutte quella per la scherma, iniziata a soli 5 anni. Bebe tira di scherma seduta sulla sedia a rotelle, con delle speciali protesi con lama integrata. Bella la competizione con Costanza Comitini amica e collega di scherma, conosciuta su facebook. Alla fine Bebe ha vinto 10-9. Una lezione di vita e di coraggio.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com