breaking news

SCI-TECH CHALLENGE: OTTIMO PIAZZAMENTO PER GLI STUDENTI DEL “MEGARA” ALLA COMPETIZIONE NAZIONALE

SCI-TECH CHALLENGE: OTTIMO PIAZZAMENTO PER GLI STUDENTI DEL “MEGARA” ALLA COMPETIZIONE NAZIONALE
Attualità
0

Ottimi risultati per gli alunni delle classi III A, III B, III C e III D del Liceo Scientifico “Mègara”, che hanno partecipato all’iniziativa di educazione matematica e tecnico-scientifica dal titolo Sci-Tech Challenge, nata dalla collaborazione tra Junior Achievement e ExxonMobil. Dopo una prima fase del progetto, in cui le classi hanno effettuato un quiz online sulle principali tematiche energetiche, successivamente, due “esperti d’azienda” del gruppo ExxonMobil, hanno svolto una lezione che si è rivelata di fondamentale importanza per i ragazzi. Cuore del programma è stata la National Sci-Tech Challenge che si è svolta a Roma  il 2 e 3 Aprile. Nove team – composti da 5 studenti ciascuno – si sono affrontati in una competizione che li ha visti impegnati a individuare e sviluppare soluzioni innovative in risposta a un quesito energetico sul quale sono stati chiamati a cimentarsi. I team sono arrivati da sette scuole di Roma, Savona, Albenga, Finale Ligure, Brindisi e Augusta e sono stati selezionati tra gli studenti di 13 classi. Per il Mègara hanno partecipato due squadre: Salvatore Caruso, Chiara Sicuso, Davide Perrotta, Noemi Gazzano e Alessio Laudani per il gruppo costituito dalle sezioni A e B, Manuela Dragotta, Benedetta Nobile, Alessia Moggi, Mattia Torretti e Alessandro Barbera per il gruppo formato dalle sezioni C e D. I gruppi partecipanti hanno simulato di essere il management di un’azienda specializzata nella produzione di imballaggi per bevande gassate e la sfida consisteva nel ridurre al minimo gli sprechi di energia nell’intero processo di produzione, di distribuzione e di gestione del personale, introducendo elementi innovativi. Gli elaborati dei 9 team sono stati poi valutati da una giuria di esperti. La competizione è stata vinta dal team del Liceo Statale “Giordano Bruno” di Albenga. Il team formato dagli alunni delle sezioni C e D  del Liceo “Mègara” ha sfiorato la vittoria, classificandosi al secondo posto. Il loro lavoro si è distinto per la creatività, la completezza e la ricerca dettagliata di tutte le fasi del progetto e la solidità della documentazione tecnica prodotta; mentre il team degli alunni delle sezioni A e B si è classificato al quarto posto. Tanti i complimenti rivolti ai dieci i ragazzi che hanno partecipato al progetto, i quali sono stati accolti in presidenza dal Dirigente Scolastico Maria Concetta Castorina per complimentarsi personalmente con ognuno di loro. (Michela Italia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com