breaking news

SCOPERTO ORDIGNO BELLICO RISALENTE ALLA SECONDA GUERRA MONDIALE

12 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
SCOPERTO ORDIGNO BELLICO RISALENTE ALLA SECONDA GUERRA MONDIALE
Cronaca
0

Nelle ore scorse i militari della Guardia di Finanza di Pachino, nell’ambito del monitoraggio del territorio, hanno rinvenuto in contrada Concerie -Punta delle Formiche, un residuato bellico costituito da 4 bossoli di
munizionamento pesante ed un proietto di artiglieria, ancora inesploso. Il materiale bellico, trovato nel luogo in cui avvenne lo sbarco degli alleati canadesi nel corso della seconda guerra mondiale, sembrerebbe collegabile alle operazioni militari che interessarono la Sicilia Sud Orientale. La Prefettura di Siracusa si è adoperata al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini, al fine di evitare allarmismi. In tale ottica, è stato disposto dalla Questura di Siracusa un idoneo servizio di vigilanza, rimasto attivo fino alla distruzione dell’ordigno, che si è verificata ieri mattina, ad opera degli Artificieri dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Catania. (I.F.)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com