breaking news

SCUOLE NON A NORMA

SCUOLE NON A NORMA
Attualità
0

Carenti, negli istituti scolastici siracusani, le norme di sicurezza sugli impianti elettrici ed antincendio. La denuncia è del consigliere comunale Riccardo De Benedictis, che si riferisce in particolare alle condizioni del II° Circolo Didattico “Lombardo Radice”, che sarebbe sprovvisto del  CPI, della conformità dell’impianto elettrico ed antincendio, della denuncia all’Ispesl dell’impianto termico e della messa a terra. La sicurezza degli edifici pubblici e delle scuole in particolare – dice De Benedictis – è una priorità e, come tale, richiede una attenzione e una pianificazione seria ed adeguata. Tali interventi devono essere avviati al più presto e sottratti una volta per tutte dal calderone delle continue incompiute. Tali inadempienze – continua – non possono essere attribuite solamente alla mancanza delle risorse economiche. Infatti, è una facile consuetudine dell’assessore Munafò trincerarsi dietro un problema di soldi. In questo caso stiamo parlando di una somma disponibile da anni per la scuola “Lombardo Radice” pari a circa 140.000 euro. Certamente non sarà sufficiente ad adeguare alle norme di sicurezza tutto l’edificio scolastico, ma senz’altro idonea a risolvere definitivamente uno dei tanti problemi lamentati dalla scuola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com