breaking news

SECONDA GIORNATA DEL VII MEMORIAL E. PACENZA

19 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
SECONDA GIORNATA DEL VII MEMORIAL E. PACENZA
Sport
0

Un sole primaverile ha fatto capolino ieri mattina in occasione della seconda giornata della fase eliminatoria del memorial “Emidio Pacenza”, che ha avuto luogo sul terreno di gioco del campo sportivo di via Lazio a Siracusa. I buoni sentimenti non potevano trovare terreno più fertile nell’entusiasmo e nella gioia di tutti i partecipanti, dai professionisti calciatori, agli arbitri e agli organizzatori. Nella terna arbitrale si sono alternati per conto dell’Associazione italiana arbitri Franco Puglisi, Alessandro Boscarino, Enzo Rovella, Giovanni Abela, Marco Petruzzelli, Giuseppe Santuccio. Sulla base del sorteggio, le prime due squadre ad incontrarsi sono state quella degli Ingegneri, blasonata vincitrice di alcune passate edizioni e capitanata dall’ottimo Massimo Visalli, e quella dei dipendenti di Poste Italiane (foto), che per la prima volta partecipano alla competizione di solidarietà grazie all’impegno di Vincenzo Calamaro. Le due formazioni hanno espresso una eccellente intensità di gioco, che non si è tradotta tuttavia in alcun vantaggio; al termine dei tempi regolamentari le due squadre sono andate ai rigori. I tiri dal dischetto hanno decretato la vittoria della Poste italiane per 3 a 1 grazie alle reti di Francesco Russo, Cristian Cretto, Federico Cascone per i dipendenti delle Poste e Francesco Rossello per gli Ingegneri. Il secondo confronto del quadrangolare ha visto quindi di fronte la formazione dell’Ente nazionale sordi, capitanata come da tradizione da Paolo Salamone, e quella degli Avvocati, messa in piedi grazie all’impegno di Fabio Burgio, Saverio Attanasio e Antonio Lo Iacono. La formazione dell’Ente Sordi ha avuto la meglio per 3 a 1 grazie alle reti di Paolo Salomone, Danilo Gallo e Imerio Ricci, mentre il gol della bandiera degli Avvocati è stato siglato da Angelo Artale. Il mini-torneo ha visto battersi per il terzo posto Avvocati e Ingegneri, con i primi vincenti per 3 a 0. La partita clou tra Ente nazionale sordi e dipendenti delle Poste italiane ha visto il primo regolare per 4 a 1 gli avversari. Nel corso delle festività, in base alle disponibilità dei Giornalisti, che hanno dovuto dare forfait nella prima due giorni, sarà programmato un ultimo mini-torneo. La vincitrice di questo, l’Ente nazionale sordi, i dipendenti delle Poste italiane e l’associazione Stella Maris disputeranno il prossimo 8 gennaio le fasi finali. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com