breaking news

SEQUESTRATE 2 VILLETTE ABUSIVE

SEQUESTRATE 2 VILLETTE ABUSIVE
Cronaca
0

Sequestrate, dalla Guardia di Finanza, 2 villette realizzate in totale assenza di autorizzazioni edilizie. Gli immobili si trovano in contrada Capo Negro-Chiusa di Carlo, nel territorio di Avola, a soli 150 metri dalla battigia, e in Contrada Bove Marino, a Noto; sarebbero stati realizzati su aree subordinate a vincolo paesaggistico e senza autorizzazioni. In entrambe le circostanze, i proprietari, oltre ad aver violato la normativa ambientale, non avrebbero richiesto il previsto parere alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa. Oltre ad avere apposto i sigilli agli edifici costruiti irregolarmente, i finanzieri hanno anche denunciato alla Procura della Repubblica di Siracusa, per abusivismo edilizio, sia i proprietari degli immobili che le ditte realizzatrici delle opere edilizie illegali che, per la costruzione delle villette abusive, utilizzavano anche 5 lavoratori in nero, in totale violazione della normativa previdenziale e delle prescrizioni previste a tutela della sicurezza dei lavoratori. L’operazione rientra in una vasta attività di perlustrazione eseguita nel territorio dei Comuni di Noto ed Avola, finalizzata al contrasto dell’abusivismo edilizio ed al “lavoro in nero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com