breaking news

SEQUESTRATO DALLA PROCURA IL DEPURATORE DI SIRACUSA

SEQUESTRATO DALLA PROCURA IL DEPURATORE DI SIRACUSA
Attualità
0

Non usa mezzi termini il presidente dell’associazione Natura Sicula Onlus, Fabio Morreale che dichiara: “La Procura vada fino in fondo e accerti le responsabilità di chi inquina il Porto Grande. Visto il continuo peggioramento della situazione, ci auguriamo che il lavoro della Procura porti alla soluzione del problema. Una voce autorevole faccia luce sull’efficienza del depuratore cittadino! Secondo la nostra associazione, infatti, la causa principale dei processi di eutrofizzazione (acque rosse e melmose) è il depuratore, che scarica i reflui dentro il porto attraverso il canale Grimaldi, quello più vicino alla foce dell’Anapo. Lo denunciamo pubblicamente da anni attraverso vari comunicati stampa, come l’ultimo intitolato “La rossa merdosa mucillagine che tinge il Porto Grande”  pubblicato a ottobre 2010.
Sabato scorso se ne è convinta anche la Procura, che ha sequestrato gli impianti gestiti da SAI8. Il provvedimento è scattato a seguito di ripetute analisi delle acque, risultate sempre al di fuori dei parametri di legge, e di un blitz scattato sabato pomeriggio negli uffici di contrada Canalicchio. Il registro degli indagati è stato compilato con i nomi del Presidente di SAI8 Riccardo Lo Monaco (foto), e con quelli dei tecnici del depuratore.
Negli ultimi anni i pochi accessi del Porto Grande in cui è consentita la balneazione presentano acque torbidissime e scoraggianti. Lido Sacramento, Punta del Pero, Spiaggia La Galera e Scogliera Minareto hanno acque a dir poco ripudianti, talmente ricche di sostanze in sospensione da rendere inutile qualsiasi tentativo di osservazione dei fondali con maschera e boccaglio (seawatching) o di fotografia subacquea. Per trovare acque trasparenti bisogna uscire dal porto, superare Punta Castelluccio (Minareto) ed entrare in zona C del’area marina protetta “Plemmirio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com