breaking news

SETTIMANA DELLA CULTURA ALL’INSEGNA DELL’ARTE E DELLA LETTURA

SETTIMANA DELLA CULTURA ALL’INSEGNA DELL’ARTE E DELLA LETTURA
Attualità
0

“La Biblioteca entra . in gioco!!!” è il titolo dell’iniziativa curata dalla Biblioteca Comunale “Giuseppe D’Albergo” con laboratori, giochi e animazione dedicati ai bambini delle scuole primarie. L’iniziativa si svolgerà il 16, 17 e il 23 aprile in collaborazione con i volontari dell’associazione Unitalsi, sottosezione di Siracusa. Tre giorni dedicati ai bambini delle classi quinte elementari degli istituti scolastici della città in occasione della Settimana della cultura e della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. “Obiettivo della manifestazione – afferma il sindaco, Carlo Scibetta – è la promozione di percorsi di impegno in processi di cittadinanza attiva, con la creazione di un ambiente educante, che favorisca la creatività e la personalità, attraverso l’incontro, la socializzazione e l’abbattimento di ogni tipo di barriera sociale e culturale, fisica e ideologica”. Per questo motivo, il metodo utilizzato è quello del training interattivo, che valorizza i bambini, facilita il loro coinvolgimento e incoraggia il passaggio da una riflessione educativa all’azione di ricerca. “Il progetto Biblioteca in gioco, giunto alla sua quarta edizione – sottolinea Carmela Forte, direttore della Biblioteca – è divenuto, nel corso degli anni, un appuntamento sempre più sentito sia dal personale della Biblioteca, ma anche e soprattutto dagli insegnanti e alunni degli istituti scolastici, la cui presenza è ogni anno più attiva e partecipativa. I bambini diventano, dunque, essi stessi risorsa principale per l’acquisizione di competenze nuove e di nuovi slanci culturali”.
Nei primi due giorni, i ragazzi svolgeranno dei giochi a tema e realizzeranno un menabò giornalistico; l’ultimo giorno, alla presenza delle autorità, dopo aver creato i costumi e le ambientazioni, rappresenteranno, tramite scenette, la storia del libro del nome della squadra di appartenenza, e riceveranno gli attestati di partecipazione e i gadgets offerti dal Comune di Palazzolo. “Per questa manifestazione – aggiunge il sindaco – in un tempo in cui si parla di austerity e di contenimento della spesa pubblica, bisogna dire grazie ai volontari dell’Unitalsi, che gratuitamente mettono a disposizione il loro tempo per la promozione di tematiche sociali e di volontariato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com