breaking news

Siracusa| Affair parcheggi? La gestione resta del Comune

19 Novembre 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Affair parcheggi? La gestione resta del Comune
Politica
0

L’assessore Piccione replica al Meetup pentastellato anche sul caso strisce blu: “Polemica tranciata sul nascere, il servizio rimarrà del tutto in house” .

Per il Meetup dei Cinquestelle non vi sarebbero dubbi. I parcheggi e le strisce blu devono essere “pubblici”, la gestione deve essere del Comune. Non dei privati. Altrimenti, la gestione potrebbe tramutarsi subito in “affair”. E proprio su questo intende fare alcune precisazioni l’assessore ai Trasporti e Mobilità, Salvatore Piccione che assicura non ci sarà alcuna privatizzazione. Di seguito la nota.

E’ doveroso precisare che l’amministrazione ha deciso di continuare a gestire il servizio dei parcheggi e delle strisce blu in house. L’atto di indirizzo adottato dalla Giunta ad agosto aveva solo uno scopo esplorativo, al fine di individuare eventuali nuove forme di gestione del servizio, e non in alcun modo l’intento di privatizzare i parcheggi.

Il Comune avrebbe comunque mantenuto la gestione dei parcheggi e degli stalli a pagamento e il modello individuato dal dirigente del Settore Mobilità e Trasporti su mandato della Giunta era appunto un appalto di servizi, non una concessione di servizi a terzi, con tutte le differenze, sia in termini giuridici che economici, tra i due modelli di gestione.

Le cifre relative agli incassi del Comune derivanti dal servizio di sosta a pagamento, così come divulgate dagli esponenti del M5S sono del tutto avulse dal dato reale, poiché non tengono conto delle spese che il servizio comporta. In ogni caso, la polemica è tranciata sul nascere, poiché il servizio rimarrà del tutto in house”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com