breaking news

Siracusa| Amministrative replay: Garozzo Vs Reale

Siracusa| Amministrative replay: Garozzo Vs Reale
Politica
'
0

Si profila lo stesso scenario di cinque anni fa: due grandi antagonisti Ezechia Paolo Reale e l’attuale sindaco Giancarlo Garozzo. Il primo inanella alleanze (da Scrofani a Mangiafico), il secondo dovrà, presumibilmente, fare a meno del PD.

Il centrodestra inizia a fare quadrato su un unico candidato: Ezechia Paolo Reale. Non tutto il centrodestra, naturalmente, ma in ogni caso sembra che la scena si ripete come 5 anni fa. Garozzo contro Reale. E se al primo mancherà stavolta il supporto del suo partito, il PD, per il secondo pare siano stati in molti a rinunciare alla candidatura di sindaco.

Fra tutti, Gianluca Scrofani, il centrista che aveva avanzato qualche chance per la poltrona più alta del Vermexio anche con la benedizione di Stefania Prestigiacomo di Forza Italia. Ma, alla fine, la scelta è caduta sull’avvocato Reale, “il civico” che commenta: “Registro un entusiasmo crescente intorno al progetto civico che mi riconosce come punto di coesione di un nuovo governo della città pensato da cittadini per i cittadini”.

Dopo l’invito dei fidi di Progetto Siracusa, arriva oggi il supporto della lista civica “Cantiere Siracusa”, a seguire quello di Michele Mangiafico e la sua associazione “Le Formiche” che scendono in campo chiedendo espressamente la candidatura di Reale.

“Ringrazio tutti loro che, per il bene comune, stanno ricompattando quel fronte civico che tanto entusiasmo e speranza ha generato nel 2013 – commenta lo sconfitto da Garozzo – ed auspico non solo che gli amici di quella sfida tornino a combattere insieme ma che l’alleanza civica si allarghi al contributo di tanti altri che sappiano scegliere l’interesse comune ponendo tra parentesi legittime aspirazioni personali e di rappresentanza di parte o di partito”.

“Una menzione speciale, in tale ottica, – ribadisce Ezechia Paolo Reale – merita Gianluca Scrofani che ha preferito rinunziare subito alla propria candidatura per favorire lo sforzo di creare una vera comunità che, ricca delle proprie diversità, possa dare risposta forte ed immediata alle molte esigenze di una città prigioniera di liti ed invidie e sfregiata nella propria immagine”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com