breaking news

Siracusa| Ancora aggressioni al carcere Cavadonna

Siracusa| Ancora aggressioni al carcere Cavadonna
Cronaca
'
0

Ennesima aggressione ad un assistente di polizia penitenziaria alla casa di reclusione di Siracusa. Extracomunitario aggredisce agente per un No!

I fatti all’aggressione avvenuta stamattina alle ore 10: 30 circa  pare che all’uscita della prima ora dal passeggio blocco 50 un detenuto extracomunitario, rivolgendosi all’assistente che stava nel corridoio dove sono ubicate le aule scolastiche, avrebbe detto che doveva parlare con il preposto per dei suoi problemi.
A quel punto, l’agente avrebbe risposto “che il preposto momentaneamente non c’era e che doveva aspettare”. Alla risposta negativa ricevuta, il detenuto si sarebbe scagliato contro la guardia penitenziaria sferrandogli calci, pugni e graffi al collo. Portato subito al pronto soccorso dell’ospedale di Siracusa, l’agente pare abbia riportato delle contusioni al viso, graffi al collo e stress psicologico.
L’UGL chiede urgentemente l’intervento del Prefetto. In caso contrario a breve organizzereremo un sit-in di protesta antistante la prefettura. Ora basta, chiediamo dignità”. – questo il commento del sindacalista Sebastiano Bongiovanni.
Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com