breaking news

Siracusa| Anziano aggredito, città indignata ma muta

11 Ottobre 2016 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Anziano aggredito, città indignata ma muta
Cronaca
0
Domani le associazioni che tutelano soggetti con disabilità si riuniranno in preghiera per Giuseppe Scarso. Rubino (Co.Pro.Dis.) : “Le istituzioni prendano delle misure preventive, i quartieri, le scuole, le famiglie debbono “segnalare” alle autorità ogni forma di violenza che va immediatamente “denunciata” e non “nascosta”.

Nessuno avrebbe visto niente. Solo il vicino di casa di Giuseppe Scarso avrebbe rilasciato qualche elemento importante agli inquirenti: giovani, forse tre, incappucciati gironzolare in quel rione. Ma non basta per inchiodare definitivamente i responsabili dell’atroce gesto, le gravi ferite riportate dall’anziano, tuttora al reparto di rianimazione al Cannizzaro di Catania, dicono chiaramente con quanta violenza hanno agito i piromani. Poche le testimonianze e scarse, ma dalla Procura assicurano che si è già sulla giusta pista. Uno dei tre delinquenti sarebbe già stato identificato grazie all’ausilio delle telecamere di videosorveglianza del distributore di benzina prima di appiccare il fuoco igmall’anziano. La città è profondamente indignata, eppure è muta. Non resta che pregare affinchè il signor Scarso riprendi conoscenza e che si prevengano una volta per tutte tali atti violenti specie nei confronti dei più deboli, cominciando dalle scuole. Cosi la pensa Co.Pro. Dis., Coordinamento Provinciale per la Disabilità, insieme a 13 associazioni di tutta la provincia ad alzare la voce indignata per tanta barbarie.  “Un’atto di inaudita violenza da parte di un gruppo di ragazzi a Grottasanta  – esclama la presidente Lisa Rubino-  Cosa induce un individuo, un gruppo di giovani  così detti “bulli”, a mostrare la parte peggiore di se stessi? Cosa “muove” una persona o più persone a dare fuoco ad un anziano con problemi intellettivi? Persona incapace di capire, quindi incapace di difendersi dai suoi aggressori?  Noi Associazioni, quindi Coordinamento Provinciale di persone con disabilità e dei loro familiari di Siracusa, che da  anni opera nel territorio con il fine di tutelare le persone più deboli, di far crescere la coscienza civile, di attivare tutti quei meccanismi sociali affinché la città possa “includere” dignitosamente le persone con disabilità, Noi condanniamo chi, con il “bullismo” colpisce i più deboli: le conseguenze sono spesso devastanti. Chi subisce episodi di violenza verbale, psicologica,  fisica, rimane spesso isolato.Se l’ha chiesto un’intera città, o forse non si é neanche posto? La città non può rimanere silente, non ci si può nascondere dietro un facile “non ho visto”, proprio li, dove accadono i fatti, proprio in quel luogo bisogna trovare i colpevoli di questo “infame” gesto. Le poche certezze vacillano, poiché questi episodi possano trovare facile terreno,  nessuno di noi è al sicuro nelle proprie case, nei posti di lavoro, nelle scuole o in strada. Il bullismo non è un episodio, il bullismo è un atto “vile” che colpisce i più deboli, chi non sa o può difendersi dalle aggressioni, qualunque aggressione essa sia. Diventa necessario che le istituzioni prendano delle misure, bisogna prevenire al più presto, i quartieri, le scuole, le famiglie  debbono “segnalare” alle autorità presenti sul territorio ogni segnale, ogni forma di violenza va immediatamente “denunciata” e non “nascosta”. Auguriamo una pronta guarigione alla persona che ha subito questo “vile” atto, e soprattutto auspichiamo che questi delinquenti possano avere un volto e consegnati alla “giustizia”. Il Coordinamento Co.Pro.Dis., domani,  si unirà al momento di preghiera per Giuseppe Scarso insieme alle associazioni del territorio. Al Co.Pro.Dis aderiscono le seguenti associazioni che rappresentano i vari tipi di disabilità : intellettive  e relazionali , psichiche, motorie , sensoriali

  1. I.S.M. – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – Siracusa
  2. Associazione Diversamente Uguali – Associazione di Famiglie di persone con disabilità – Siracusa
  3. Associazione Padre Pio – Associazione Disabili -Floridia
  4. Associazione “I Figli delle Fate” sez. ANGSA – Associazione genitori soggetti autistici – Siracusa
  5. Associazione “RISORSE”- Siracusa
  6. AVULSS – Associazione volontari nelle unita locali sanitarie – Siracusa
  7. Movimento Apostolico Ciechi – Siracusa
  8. R.S.A. – Organizzazione Sindrome di Angelman – Siracusa
  9. Associazione Afadipsi – Associazione di famiglie per il disagio psichico – Siracusa.
  10. I.S.A. . Associazione Italiana Sindromi Atassiche.
  11. I.S.A.R
  12. Autismo Domani – Lentini
  13. I.P.D. – Sezione di Siracusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com