breaking news

Siracusa| Approvato CCNL attività ferroviarie

18 Gennaio 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Approvato CCNL attività ferroviarie
Sindacale
'
0

Vera Uccello (Cgil) illustra le novità del nuovo contratto, a partire dalla maggiore attenzione al cambio appalti che, tra l’altro, prevederà anche la clausola sociale (il mantenimento dei posti di lavoro con l’assorbimento dei dipendenti, nei rinnovi di appalto).

La provincia di Siracusa rispetta il trend nazionale nel referendum sulla proposta di rinnovo di contratto dei lavoratori non solo delle Ferrovie ma di tutto il comparto degli appalti. Il referendum, svolto dall’11 al 14 gennaio, per la provincia siracusana ha interessato 262 lavoratori; di questi hanno esercitato il diritto di voto 190, il cui 89% ha optato per il sì. La proposta di rinnovo giunge con 12 mesi di anticipo, considerato che il contratto ancora in vigore scade il 31 dicembre di quest’anno. Per questo il segretario provinciale della Filt Cgil, Vera Uccello, parla di un successo, soprattutto perché avviene in un periodo storico in cui “tutto si privatizza o si smantella”.  Il referendum è stato preceduto da assemblee, a cui hanno preso parte i lavoratori di Trenitalia, Rfi,  Serfer, Artemide, di Mondus e Angelservice, lavoratori diretti delle FSI  e dei Servizi degli appalti Ferroviari,  durante cui Vera Uccello ha illustrato le novità del nuovo contratto, a partire dalla maggiore attenzione al cambio appalti che, tra l’altro, prevederà anche la clausola sociale (il mantenimento dei posti di lavoro con l’assorbimento dei dipendenti, nei rinnovi di appalto).

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com