breaking news

Siracusa| Approvato “piano emergenza esterna” zona industriale

22 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Approvato “piano emergenza esterna” zona industriale
Cronaca
0

Approvato il piano di emergenza esterna di area (Peea) per gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante del polo petrolchimico di Siracusa, Augusta, Melilli, Priolo. Terrà conto anche degli “impatti emotivi” in caso di eventi non direttamente pericolosi ma dai conseguenti comportamenti di massa che richiedono una certa attenzione.

Il piano è stato elaborato da un gruppo di lavoro appositamente costituito e coordinato dal vice comandante provinciale dei Vigili del Fuoco e prevede le misure da adottare ed i soggetti chiamati ad intervenire in caso di incidente industriale che si verifichi nell’area del polo.

Sebbene costituisca un aggiornamento della precedente edizione 2008 del piano di emergenza esterna, il documento contiene sostanziali modifiche, elementi nuovi e qualificanti, sviluppati anche con riguardo alle problematiche trattate dalla piu recente normativa e nel rispetto dei più moderni orientamenti. Non mancano aspetti tecnici innovativi: definizione di indicatori che assistono il prefetto nell’adozione delle decisioni riguardo alla definizione di stati di allerta; definizioni di valori di soglia per la determinazione di aree di danno e di attenzione; la predisposizione di un blocco immediato della circolazione stradale e ferroviaria nell’area interessata dall’evento (piano operativo cancelli), più articalato del precedente ma maggiormente aderente alle attuali disponibilità di risorse necessarie alla sua efficace attuazione.

Nel piano sono analizzati anche casi di impatto emotivi in caso di eventi non direttamente pericolosi ma che potrebbero generare conseguenti comportamenti di massa degni di attenzione anche in termini di emergenza. E ancora, misure di protezione per eventi con effetti su matrici ambientali e la coerenza col nuovo codice di protezione civile del gennaio 2018. Il nuovo piano sarà consultabile sul sito web istituzionale della Prefettura nell’area Protezione Civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com