breaking news

Siracusa| Arrestare il femminicidio, domani al Vermexio

18 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Arrestare il femminicidio, domani al Vermexio
Attualità
0

Arrestare il femminicidio. Domani, mercoledì 19 alle ore 17 nel Salone Borsellino di Palazzo Vermexio a Siracusa la sezione Cultura dell’associazione Noi Albergatori Siracusa promuove il Convegno dal titolo “Arrestare il femminicidio”.

L’iniziativa, con il patrocinio del Comune di Siracusa, include tra i relatori il sindaco Francesco Italia, Vera Squatrito, madre di Giordana Di Stefano (foto), assassinata in modo efferato dal suo ex fidanzato Luca Priolo, e Giovanna Zizzo, madre di Laura e Marika, il cui padre Roberto Russo si è reso autore dell’omicidio della prima e del grave ferimento della seconda.

Al tavolo dei relatori, il comandante del Nucleo Investigativo dei Carabinieri, Vincenzo Alfano, l’avvocato penalista, già parlamentare, Sofia Amoddio, il magistrato Carla Frau, la psicologa e psicoterapeuta, Anna Magnano e la presidente della Consulta comunale femminile di Siracusa, Silvana Munafò.

Durante l’incontro verrà trasmesso un docufiction a cura di Emanuele Leonetti e Paolo Di Pietro, rispettivamente presidente e segretario dell’associazione Focus, che nel dicembre dell’anno scorso ha inaugurato in Ortigia la mostra documentario “Anime deturpate” per denunciare attraverso le immagini le situazioni di sopraffazione e violenza nei confronti delle donne. Giulia Valentini, attrice dell’INDA, è la voce narrante in un racconto che verrà letto nel corso dell’incontro.

“Per quest’occasione – dichiara Giuseppe Rosano, presidente dell’associazione Noi Albergatori Siracusa, abbiamo raccolto attorno a un tavolo le vittime della violenza, gli operatori della giustizia, gli esperti in materia e i rappresentanti istituzionali affinché tutti noi cittadini possiamo diventare più consapevoli e partecipi su come poter arginare questi episodi di criminalità. Il convegno è a ingresso gratuito e auspico una grande partecipazione da parte dei siracusani.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com