breaking news

Siracusa| Arrestato pregiudicato in possesso di cocaina e marijuana. Per evasione agli arresti un 30enne

Siracusa| Arrestato pregiudicato in possesso di cocaina e marijuana. Per evasione agli arresti un 30enne
Cronaca
'
0

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Siracusa hanno tratto in arresto Damiano Mollica, 28enne siracusano, pregiudicato.

Il giovane che, verso le ore 22:00 di ieri, si aggirava a piedi con fare sospetto percorrendo viale Tunisi del centro abitato, non molto distante dalla propria abitazione, è stato sottoposto a controllo dai militari del Nucleo Investigativo impegnati in un servizio di pattuglia, insospettiti dal comportamento inspiegabilmente guardingo dell’uomo tanto da tentare di eludere il controllo, verosimilmente dopo essersi accorto che l’auto che lo aveva affiancato era una pattuglia dei Carabinieri. A seguito della perquisizione personale effettuata dai militari, il Mollica veniva trovato in possesso di tre confezioni in plastica sottovuoto occultate nelle tasche interne del giubbotto che indossava, di cui due contenenti complessivamente oltre 150 grammi di stupefacente tipo cocaina e, una terza, contente più di 20 grammi di stupefacente tipo marijuana. Dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente, l’uomo veniva tradotto presso il carcere di Cavadonna, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Nel corso della notte, invece, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Siracusa, hanno tratto in arresto per evasione, Gaetano Scariolo, classe 1989, disoccupato siracusano con precedenti di polizia. I carabinieri del Nir, impegnati in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati, mentre effettuavano controlli ai soggetti sottoposti agli arresti domiciliari e alla sorveglianza speciale, hanno sorpreso Scariolo Gaetano, classe 1989, disoccupato siracusano con precedenti di polizia, al di fuori della propria abitazione nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari per aver commesso reati in materia di stupefacenti. Pertanto lo stesso è stato dichiarato in arresto in flagranza di reato di evasione e sottoposto nuovamente ai domiciliari in attesa di rito direttissimo così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com