breaking news

Siracusa | Arriva la cartellonistica turistica accessibile

18 Gennaio 2023 | by Redazione Webmarte
Siracusa | Arriva la cartellonistica turistica accessibile
Attualità
'
0

Un info-point con codice Qr per accedere ad una grande varietà di contenuti utili ai turisti per conoscere la Basilica Santuario “Santa Lucia al Sepolcro”.

La Basilica Santuario “Santa Lucia al Sepolcro” di Siracusa è il primo monumento dell’Italia meridionale a essere inserito nella Cartellonistica Turistica Interattiva Accessibile.

La Cartellonistica Accessibile è stata donata dall’associazione “Sicilia Turismo per Tutti”, grazie al contributo dell’Isab, e con la collaborazione del Comune di Siracusa e di SkyLabStudios, progettisti della nuova cartellonistica, della Basilica Santuario “Santa Lucia al Sepolcro” di Siracusa, dell’Unione Ciechi ed Ipovendenti di Siracusa, del Movimento Apostolico Ciechi, dell’Ente Sordi di Siracusa, della Pro Loco di Siracusa.

Ad inaugurare questa iniziativa sono stati Daniele Cugnata, parroco della Basilica, il sindaco Francesco Italia, Bernadette Lo Bianco, presidente dell’Associazione “Sicilia Turismo Per Tutti”, i dirigenti Isab Claudio Geraci e Luigi Cappellani,Carmelo Fangano, presidente U.I.C. di Siracusa, Antonio Amore, presidente Mac Siracusa, Antonio Amore, Carmelina Amato, vice-presidente Ens di Siracusa, Carmelina Amato. Presenti diverse associazioni di disabilità e alcune classi dell’istituto “Federico II di Svevia” di Siracusa.

L’accessibilità è garantita grazie ai servizi multilingua, ai contenuti interattivi dedicati alle persone con disabilità sia visiva (attraverso una voce narrante) che uditiva (attraverso la traduzione in Lis dei suoi contenuti) e a quelli specifici per i bambini. In ottica green sostituisce il materiale cartaceo diminuendo radicalmente l’utilizzo di carta e di inchiostro.

L’obiettivo del progetto è permettere al maggior numero di persone di ottenere le informazioni essenziali per fruire del luogo di culto, della sua architettura e delle sue principali opere.

“La realizzazione di questa nuova cartellonistica turistica innovativa rappresenta – afferma Bernadette Lo Bianco, Associazione “Sicilia Turismo Per Tutti” – un altro obiettivo importante e fondamentale per l’abbattimento delle barriere non solo fisiche ma anche sensoriali, perseguito da tutti i componenti dell’associazione al fine di promuovere lo sviluppo del turismo culturale accessibile di qualità, sostenibile e responsabile, onde consentire la fruizione degli spazi e dei beni da parte di tutte le persone, indipendentemente dalle diverse esigenze specifiche di ciascuna di esse L’arte – prosegue – deve essere accessibile e fruibile a tutti. La disabilità, temporanea o permanente, non dovrebbe costituire – conclude Lo Bianco – un ostacolo o essere motivo di esclusione per nessuno”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 280

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *