breaking news

Siracusa | Asd Città di Siracusa, tesserato il portiere Ivan Meo. “Qui per fare il mio contributo in una grande squadra”

1 Settembre 2021 | by Redazione Webmarte
Siracusa | Asd Città di Siracusa, tesserato il portiere Ivan Meo. “Qui per fare il mio contributo in una grande squadra”
Sport
'
0

La Asd Città di Siracusa comunica di aver acquisito il titolo alle prestazioni sportive del portiere Ivan Meo, 32 anni proveniente dal Calcio Avola.

Nato a Catania il 16 ottobre 1988, è alto 182 centimetri e pesa 70 chili. Ha indossato le maglie di Adrano in serie D nella stagione 2005-2006; Nuorese in C2 nel 2006- 2007; Francavilla in Eccellenza (vincendo il campionato) nel 2007-2008; Ferentino in D per un breve periodo. Successivamente ha disputato due stagioni con il Petrosino Marsala (dal 2008 al 2010 in Promozione e Prima Categoria) prima di passare al Paternò in Eccellenza e al Portocorallo Villaputzu nella Promozione sarda. E poi ancora Leonzio, San Gregorio e Paternò in Eccellenza, Gioiosa Jonica in Promozione, Gallico Catona in Eccellenza calabra.

Dal dicembre 2015 gioca in Sicilia. Ha indossato per tre stagioni la maglia del Floridia in Prima Categoria e in Promozione, quella del Carlentini sempre in Promozione, dell’Atletico Catania e del Real Aci in Eccellenza, del Belpasso in Prima Categoria. Lo scorso anno ha giocato ad Avola fino a quando il campionato di Promozione non è stato sospeso per l’emergenza sanitaria.

“Ho accolto con entusiasmo la chiamata del Siracusa – ha detto il nuovo giocatore azzurro – Sono contento di essere arrivato in una piazza esigente dove c’è voglia di far bene e di raggiungere traguardi importanti. Sono qui per ricoprire un secondo ruolo e spalleggiare Ferla che, giustamente, nelle gerarchie, mi precede. Lavorerò sodo per farmi trovare pronto quando il mister mi chiamerà in causa per dare il mio contributo. L’ambizione è di giocare, però le scelte le fa l’allenatore. Io posso solo lavorare per cercare di raggiungere in fretta una discreta condizione atletica, visto che sono fermo da qualche mese. Il gruppo? Lo vedo affamato, c’è un grande spirito di squadra e voglia di fare grandi risultati. Oltre a Gabriele Ferla, conosco bene solo Claudio Fichera, mentre qualcuno lo affrontato da avversario. In rosa ci sono professionisti seri, che hanno voglia di raggiungere grandi obiettivi”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com