breaking news

Siracusa| Atto intimidatorio a commerciante di Ortigia. Solidarietà e legalità

Siracusa| Atto intimidatorio a commerciante di Ortigia. Solidarietà e legalità
Cronaca
0

Il M5S Siracusa esprime piena solidarietà alla signora Cristina Sacco per il vile attentato che ha gravemente danneggiato la sua attività commerciale in Ortigia. Il sindaco Italia: “Legalità, un modello quotidiano a cui uniformarci”.

“L’ennesimo esempio di come la città di Siracusa continui ad essere vittima della incivile e vergognosa criminalità organizzata e non”. M5S fa proprie le rimostranze della signora Sacco, la quale, oltre a parlare dell’incendio doloso che ha danneggiato il suo negozio, lamenta come, già in precedenza, i suoi clienti avessero difficoltà ad accedervi in quanto il passaggio nella viuzza era ostruito dai numerosi tavolini dei ristoranti limitrofi.

“Questa doglianza della signora Sacco ci ricorda come la nostra città stia soffocando nel caos anarchico spacciato per offerta turistica – rimbrotta il movimento 5stelle –  L’assenza di controlli viene segnalata da anni ed consiglieri del M5S appena eletti annunciano, sin da ora, che si impegneranno al massimo nel tentativo di portare ordine in una giungla senza regole. Da oggi le voci mai ascoltate della signora Sacco e di tutti coloro che vorrebbero soltanto vivere in un luogo in cui tutti rispettano le regole troverà ascolto all’interno di Palazzo Vermexio.

La solidarietà alla commerciante di Ortigia giunge anche dal sindaco Francesco Italia: “Piena ed incondizionata solidarietà mia e dell’intera Giunta contro ogni forma di intimidazione ed illegalità. Per noi- aggiunge Italia- quello della legalità è non solo un principio da difendere ma anche un modello cui uniformarsi nel quotidiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com